Centrale di allarme con 64 zone via radio e 5 zone filari estendibili a 30,


Centrale di allarme con 64 zone via radio e 5 zone filari estendibili a 30,

Disponibile

327,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione


Centrale di allarme con 64 zone via radio e 5 zone filari estendibili a 30, con l’ausilio della scheda espansione art. 4005EUROPLUS/IN, per un totale di 94 zone. Ogni modulo di espansione ausiliario dispone di 5 ingressi. A bordo centrale sono presenti 4 uscite Open Collector programmabili, 1 di guasto e 1 di stato impianto, oltre ad un relè doppio scambio per la segnalazione allarme. Compatibile con tutte le periferiche radio GOLD 869 operanti sulla frequenza 868 e 869 MHz, quali rilevatori di presenza per interno ed esterno, contatti magnetici, contatti a filo per tapparelle e sirene autoalimentate. Il protocollo di comunicazione radio, completamente bidirezionale, è digitale ed opera su cinque diversi canali delle frequenze da 868,00 a 869,65 MHz. La distanza di trasmissione tra centrale e periferiche è di 1,5 km in aria libera. La sicurezza e l’affidabilità delle comunicazioni è garantita dal sistema FH (Frequency Hopping), dal TDMA (Time Division Multiple Access) e dall’AES (Advanced Encryption Standard). Il sistema è dotato anche di funzione DES (Detection Event Stored): in caso di mancanza di comunicazione tra rilevatore e centrale (es. per tentativi di jamming o disturbi ambientali) il rilevatore tiene in memoria eventuali allarmi e li comunica alla centrale al ristabilirsi delle comunicazioni. Il continuo dialogo tra centrale e periferiche elimina inoltre il pericolo legato a tentativi di disturbo delle frequenze (jammer). La centrale 869 è dotata di funzione SLEEP: questa opzione permette di porre le periferiche radio in uno stato dormiente (in cui non trasmettono e non rilevano) a basso consumo nel caso la centrale venga rimossa o spenta per eventuale manutenzione. Il sistema è anche in grado di rilevare e segnalare interferenze quando il livello di disturbo è abbastanza alto da degradare la corretta trasmissione tra i dispositivi. L’elevata durata delle batterie delle periferiche è garantita da un sofisticato software che modula la potenza di uscita delle trasmissioni tra centrale e periferiche in funzione della distanza tra di loro. Essendo il sistema un bidirezionale di ultima generazione, le periferiche conoscono lo stato del sistema: se disinserito le periferiche si pongono in una stato di standby, ad eccezione della funzione di antisabotaggio, contribuendo anche con questa funzione al risparmio dei consumi delle batterie; se invece il sistema è inserito, i rilevatori non si inibiscono dopo la prima rilevazione ma continuano a rilevare l’eventuale intruso, diventando di fatto sicuri come un sistema filare. Aggiungendo la scheda GSM all’interno, è possibile una completa gestione a distanza via SMS, tramite APP LinceGSM o con la scheda GSM/GPRS tramite APP LinceHOME. La programmazione del sistema può essere effettuata con l’apposito software, art. 9547-GOLD-SOFT, da computer. La scheda IP WiFi art. 9565-GOLD-SOFT-WIFI, consente di gestire la centrale in modalità wireless su IP utilizzando GOLDSoft. È possibile la gestione da remoto tramite software utilizzando servizi DDNS. La centrale GOLD-MST è conforme alle normative di settore EN 50131-1, grado 2. Alloggiata in un box metallico in grado di contenere una batteria fino a 18 Ah (non fornita). L’alimentatore switching che la equipaggia è da 3 A. Per flessibilità di utilizzo la centrale viene fornita senza dispositivi di comando. Dimensioni: 400 x 250 x 100 mm.

Cerca anche queste categorie: Home page, ALLARME LINCE